# CULTURA
Cenni Storici
Da Visitare
Tradizioni
Miti e leggende
Curiosità
Gastronomia
Itinerari & Guide
Associazioni e Sport
 
# NEWS & ATTUALITA'
Notizie ed attualità
Cerca News in Archivio
Iniziative Web
Informazioni Varie
Come arrivare
Previsioni del Meteo
Mappa della città
 
# EDITORIA & LIBRI
Mensile "La Voce"
Editoria e Libri
Bibliografie
 
# PHOTOGALLERY
Foto almanacco
Foto d'epoca
Scenari notturni
Disegni artistici
Natura e ambiente
 
# WEBCOMMUNITY
WebForum
Commenti
WebChat
Area Download
Webmail
Newsletter
Top Links
Scambio Banner
 
# SERVIZI UTILI
Dove mangiare
Dove dormire
Case e immobili
Prodotti tipici locali
Arte ed artigianato
Servizi e attività varie
 
 
 
Ads by PartnerWeb
 
 
 

Obiettivo Caltabellotta
Propone raccolte di immagini tematiche sulla città, sui monumenti, sul paesaggio e sulle tradizioni popolari e religiose
www.caltabellotta.net

 
     
 

Comune di Caltabellotta
Il sito della Rete Civica di Caltabellotta come strumento di informazione e di comunicazione con i cittadini
comune.caltabellotta.it

 
     
 

Festa della Madonna
Festegggiamenti in onore di Maria SS. dei Miracoli e del SS. Crocifisso, protettori di Caltabellotta
festamadonna.it

 
     
 

Caltabellotta Meteo
Sito Web dedicato al monitoraggio in tempo reale delle condizioni Meteorologiche sul territorio Caltabellottese
caltabellottameteo.com

 
 
 
> CALTABELLOTTA.COM > GASTRONOMIA E PRODOTTI TIPICI >

Per quanto riguarda le specialità culinarie, esse sono legate alle feste di Pasqua e di Natale. A Pasqua non c’è casa (ma anche ristorante) in cui non si prepari la froscia, una pietanza a base di uova, vera e propria bomba proteica che si può cuocere in forno o in padella, aggiungendo pane e formaggio grattugiato, ricotta, latte, asparagi fritti, sale, pepe e l’indispensabile melissa, un’erba aromatica molto simile alla menta. Lu cannaleri un uovo sodo e, qui a Caltabellotta, colorato, imbrigliato dentro una pasta dolce, anch’essa a base di uovo e a forma di pesce o di colomba o di paniere. Dicembre è il mese dei cuddureddi dolci ripieni di confettura di fichi, che spesso costituiscono il bottino della strina (la strenna), il dono che per San Silvestro i bambini pretendono girando di casa in casa armati di campanelle e saccocce, canterellando allegramente un vecchio ritornello: «La strina, la strina, la bona matina e lu surci ntà la pignata chi si mancia la carni salata!».

 
L'OLIO D'OLIVA

L'olio di oliva di Caltabellotta è famoso fin da tempi remoti per le sue peculiari caratteristiche organolettiche e per la sua particolare bontà, che si devono alla varietà della coltivazione, alla posizione geografica del territorio olivetato ed al clima. Viene spremuto da una particolare varietà di oliva autoctona, la Buscionetta, appartenente alla coltivazione Biancolilla (per questo detta Biancolilla di Caltabellotta); ha un vigore contenuto e la chioma espansa, la varietà parzialmente autocompatibile; produce ad anni alterni frutti la cui resa in olio è del 16-23%. La qualità dell'olio è buona, la conservabilità ottima; buona è la resistenza alle principali malattie. La plasticità di adattamento è notevole.

La coltivazione della “Biancolilla” e della “Nocellara del Belice” è la parte preponderante della produzione. Queste specie d’olivo danno risalto al colore, al bouquet ed alle sostanze anti - ossidanti facendo del prodotto uno tra i migliori a livello mondiale. La coltivazione è effettuata, per lo più, biologicamente e la raccolta si effettua manualmente, nel periodo che va dalla metà di settembre fino a novembre inoltrato. Grande importanza, nella pubblicizzazione del prodotto, hanno rivestito le aziende locali ed il nascere di stand di degustazione dove si può avere l’opportunità di conoscere altri prodotti locali. La frantumazione delle olive, un tempo era fatta per mezzo di macine di pietra, mentre oggi è fatta meccanicamente, ma ciò non influisce sulla qualità del prodotto, anzi, ne facilita la fermentazione e ne diminuisce il deposito dei residui della lavorazione. L’imbottigliamento è effettuato meccanicamente ed in quantità limitata per la poca divulgazione del prodotto a livello nazionale ed internazionale.

 

Caltabellotta.com - Il Portale della Città di Caltabellotta
© 1999/2017 - Tutti i diritti sono riservati

Progetto e realizzazione tecnica a cura di Antonino MULE'
Gestione a cura di Antonino MULE' e Accursio CASTROGIOVANNI