# CULTURA
Cenni Storici
Da Visitare
Tradizioni
Miti e leggende
Curiositą
Gastronomia
Itinerari & Guide
Associazioni e Sport
 
# NEWS & ATTUALITA'
Notizie ed attualitą
Cerca News in Archivio
Iniziative Web
Informazioni Varie
Come arrivare
Previsioni del Meteo
Mappa della cittą
 
# EDITORIA & LIBRI
Mensile "La Voce"
Editoria e Libri
Bibliografie
 
# PHOTOGALLERY
Foto almanacco
Foto d'epoca
Scenari notturni
Disegni artistici
Natura e ambiente
 
# WEBCOMMUNITY
WebForum
Commenti
WebChat
Area Download
Webmail
Newsletter
Top Links
Scambio Banner
 
# SERVIZI UTILI
Dove mangiare
Dove dormire
Case e immobili
Prodotti tipici locali
Arte ed artigianato
Servizi e attivitą varie
 
 
 
Ads by PartnerWeb
 
 
 

Obiettivo Caltabellotta
Propone raccolte di immagini tematiche sulla cittą, sui monumenti, sul paesaggio e sulle tradizioni popolari e religiose
www.caltabellotta.net

 
     
 

Comune di Caltabellotta
Il sito della Rete Civica di Caltabellotta come strumento di informazione e di comunicazione con i cittadini
comune.caltabellotta.it

 
     
 

Festa della Madonna
Festegggiamenti in onore di Maria SS. dei Miracoli e del SS. Crocifisso, protettori di Caltabellotta
festamadonna.it

 
     
 

Caltabellotta Meteo
Sito Web dedicato al monitoraggio in tempo reale delle condizioni Meteorologiche sul territorio Caltabellottese
caltabellottameteo.com

 
 
 
> CALTABELLOTTA.COM > ATTUALITA' ED ULTIMI AVVENIMENTI > ANNO 2009
RIEVOCATA LA PACE DEL 1302
 

Storia, tradizioni, turismo ed economia vanno senz'altro a braccetto a Caltabellotta dove in questi giorni con una serie ininterrotta di manifestazioni viene ricordata la famosa "Pace di Caltabellotta", stipulata nella cittadina montana nel lontano 1302, tra francesi e spagnoli. A ricordare quell'avvenimento di grande portata storica ci pensano annualmente l'amministrazione civica guidata dal Sindaco Calogero Pumilia e la Proloco diretta da Leonardo Nicolosi, con la preziosa collaborazione storico-artistica di Roberto D'Alberto. Anche quella di ieri č stata una spettacolare sfilata di figuranti in pregevoli costumi d'epoca che si č snodata per le principali vie del piccolo centro montano, tra la curiositą dei cittadini e soprattutto di turisti e visitatori arrivati dagli alberghi del litorale agrigentino. Il corteo, composto da un centinaio di cittadini, di tutte le etą, appositamente scelti e preparati per la manifestazione, con addosso splendidi abiti d'epoca realizzati previa meticolosa ricerca storica fatta dalla ditta "tricomi" di Catania, ha raggiunto la Cattedrale ossia la Madrice, all'interno della quale, davanti ad un folto pubblico di curiosi e su un tavolo di legno di faggio, č stata realizzata la rievocazione del famoso trattato di pace nel 707° anniversario della "Pace di Caltabellotta".
 

"Gli Angioini, capitanati da Carlo di Valois e Roberto D'Angio' - ci hanno detto Leonardo Nicolosi e Roberto D'Alberto - dopo 20 anni di sanguinose lotte (alla fine del XIII secolo) avviarono una serie di trattative con gli Aragonesi di Re Federico III, alla fine di porre fine al conflitto ricordato anche come "La guerra dei Vespri Siciliani". La Pace di Caltabellotta fu un avvenimento molto importante per la Sicilia perchč per la prima volta nel suo travagliato percorso storico l'isola divenne veramente indipendente dalle potenze straniere".
 

Il sindaco Calogero Pumilia assicura che l'amministrazione comunale continuerą a lavorare per ricostruire la storia di quegli avvenimenti e per fare incrementare il turismo nel centro montano, ricco di beni monimentali, storici e artistici.

 

* Tratto da "La Sicilia" - Articolo di Enzo Minio; Foto di A. CASTROGIOVANNI

 

Caltabellotta.com - Il Portale della Cittą di Caltabellotta
© 1999/2019 - Tutti i diritti sono riservati

Progetto e realizzazione tecnica a cura di Antonino MULE'
Gestione a cura di Antonino MULE' e Accursio CASTROGIOVANNI