# CULTURA
Cenni Storici
Da Visitare
Tradizioni
Miti e leggende
Curiosità
Gastronomia
Itinerari & Guide
Associazioni e Sport
 
# NEWS & ATTUALITA'
Notizie ed attualità
Cerca News in Archivio
Iniziative Web
Informazioni Varie
Come arrivare
Previsioni del Meteo
Mappa della città
 
# EDITORIA & LIBRI
Mensile "La Voce"
Editoria e Libri
Bibliografie
 
# PHOTOGALLERY
Foto almanacco
Foto d'epoca
Scenari notturni
Disegni artistici
Natura e ambiente
 
# WEBCOMMUNITY
WebForum
Commenti
WebChat
Area Download
Webmail
Newsletter
Top Links
Scambio Banner
 
# SERVIZI UTILI
Dove mangiare
Dove dormire
Case e immobili
Prodotti tipici locali
Arte ed artigianato
Servizi e attività varie
 
 
 
Ads by PartnerWeb
 
 
 

Obiettivo Caltabellotta
Propone raccolte di immagini tematiche sulla città, sui monumenti, sul paesaggio e sulle tradizioni popolari e religiose
www.caltabellotta.net

 
     
 

Comune di Caltabellotta
Il sito della Rete Civica di Caltabellotta come strumento di informazione e di comunicazione con i cittadini
comune.caltabellotta.it

 
     
 

Festa della Madonna
Festegggiamenti in onore di Maria SS. dei Miracoli e del SS. Crocifisso, protettori di Caltabellotta
festamadonna.it

 
     
 

Caltabellotta Meteo
Sito Web dedicato al monitoraggio in tempo reale delle condizioni Meteorologiche sul territorio Caltabellottese
caltabellottameteo.com

 
 
 
> CALTABELLOTTA.COM > ATTUALITA' ED ULTIMI AVVENIMENTI > ANNO 2017

COMUNICATO DEL GRUPPO CONSILIARE L'ALTERNATIVA - P.D. DI CALTABELLOTTA RIGUARDO LA REALTA' POLITICA E LE CONDIZIONI DEL PAESE

 

Viene di seguito pubblicata la lettera fatta pervenire dai Consiglieri Comunali del Gruppo Consigliare "L'Alternativa" Federico Sala, Beatrice Caruso, Rosalinda Tornetta, Mario Abbruzzo e Maria Castrogiovanni  riguardo la realtà politica e le condizioni di Caltabellotta:



* * *

Considerato che dall'inizio del mandato il nostro caro Sindaco è poco incline all'ascolto, al dialogo e ancora di più chiuso ai suggerimenti o ai consigli che gli rivolgiamo, invitiamo i nostri colleghi consiglieri di maggioranza a far notare al primo cittadino che oltre a Facebook c'è altro, e che più che vantarsi troppo di opere o interventi che spesso hanno poco a che fare con la sua azione politica, di occuparsi anche dei "piccoli" problemi dei nostri concittadini. Vero è che le grandi opere danno più risalto dal punto di vista mediatico, ma è pur vero che toccare con mano i problemi della gente e risolverli è sicuramente più gratificante. Per ovvie ragioni cerchiamo di capire, senza alcun risultato,
-perché si è intervenuto sul cedimento dell'asfalto in via Roma dopo molte settimane;
-perché si sia permesso che le buche della discesa San Paolo siano diventate voragini, attendendo ancora che l'intera pavimentazione si stacchi e mettendo in pericolo tutti i cittadini che la percorrono;
- perché si costringano i nostri concittadini a raggiungere la chiesa di S. Agostino muniti di lampada tascabile, considerando inevitabilmente che nel mese di Maggio quella zona è particolarmente frequentata;
- perché, pur disponendo delle forze necessarie, il paese all'inizio della stagione estiva si presenta invaso da sterpaglie ed erbacce;
- perché pur disponendo di mezzi e uomini, siamo tra gli ultimi Comuni a non aver ancora provveduto ad avviare una nuova e più efficiente gestione del servizio dei rifiuti;
- perché tutti i Comuni, tranne il nostro, si stanno dotando di sistemi automatizzati per la raccolta del PET, della plastica e delle lattine incentivando la differenziazione dei rifiuti e introducendo delle premialità sulla tassa sui rifiuti;
- perché le palme di Beverly Hills sono state piantumate non su un normale terriccio ma su materiale di discarica;
- perché sulla strada che porta alla Chiesa Madre sono stati installati dei blocchi in tufo deturpando enormemente l'intero paesaggio;
- perché la scuola di S. Agostino dopo essere stata oggetto di un intervento di riqualificazione necessita di un ulteriore intervento di manutenzione e come mai per questi lavori non sono state richiamate le imprese caltabellottesi che erano state interessate precedentemente quando le somme da spendere erano decisamente inferiori;
- perché per un intero anno scolastico, sono state mortificate le esigenze e le problematiche degli alunni caltabellottesi, sconvolgendo il normale svolgimento della didattica, privandoli di locali e servizi idonei allo svolgimento delle lezioni e delle diverse attività curriculari e privandoli anche del servizio mensa;
- perché la villa comunale risulta essere troppo spesso chiusa, inaccessibile, abbandonata, con i bagni fatiscenti eppure per riqualificare quel posto sono stati spesi centinaia di migliaia di euro;
- perché si fa scappare l'evento culturale e musicale estivo più importante, evento che nonostante la crisi ha resistito negli anni;
- perché ogni mercoledì si permette ai commercianti del mercato di lasciare per strada i loro rifiuti;
- perché non si riesce ad effettuare un serio ed efficace controllo sull'abusivismo edilizio;
- perché non si restituisce dignità ai cittadini ancora sotto sfratto esecutivo;
- perché non si vuole intraprendere una forte e precisa azione di protesta per le condizioni in cui versa la SP 37, le ripercussioni negative sul territorio dal punto di vista economico sono ingenti e presto su questo versante il nostro paese rimarrà isolato;
- perché in questi anni di governo, si è solo proceduto alla nomina di uno sterile, improduttivo ed inutile Consiglio di Amministrazione dell'Ipab, non si è intrapresa nessuna azione nei confronti della regione siciliana e non si è predisposto un piano alternativo per evitare la chiusura della struttura e la consequenziale perdita di posti di lavoro;
- perché non si riesce a nominare un assessore capace ed adeguato alla sfida per la promozione turistica del territorio;
Lavorare per il bene di una città vuol dire amarla, curarla, rispettarla, ascoltarla. Affrancarla dalla cultura dell'indifferenza, dall'inciviltà e dalla rassegnazione. Non si governa di sole opere pubbliche, tanto più quando molte di queste risultano pure discutibili, ma occorrono progetti di rilancio culturale, turistico, agricolo ed economico. L'importante non è fare le cose ma soprattutto farle bene.
Per tale ragione basta autoincensarsi Signor Sindaco, #escadafacebook e cominci a lavorare.

 

Caltabellotta.com - Il Portale della Città di Caltabellotta
© 1999/2017 - Tutti i diritti sono riservati

Progetto e realizzazione tecnica a cura di Antonino MULE'
Gestione a cura di Antonino MULE' e Accursio CASTROGIOVANNI